ITALIA
La Onlus Oltre Le Parole è un’organizzazione no-profit nata dall’esperienza di diverse associazioni culturali, produzioni teatrali, professionisti in campo psicopedagogico e socio-sanitario e singoli artisti che si sono associati in un unico corpo educativo culturale che presta particolare attenzione ai gruppi vulnerabili e alle questioni sociali. La formazione degli operatori è principalmente di tipo artistico-teatrale, anche se con diverse capacità in campo pedagogico, sociologico e psicologico. L’associazione, fondata nel 2003, porta avanti una varietà di progetti sociali (laboratori di teatro per persone svantaggiate, spettacoli didattico-informativi…) e progetti culturali (performance e laboratori teatrali).

Il presidente dell’organizzazione, Pascal La Delfa, è un attore, regista ed esperto nel campo del teatro sociale, nonché autore teatrale e insegnante.

Sito http://www.teatrocivile.it/
Facebook https://www.facebook.com/operatoriteatrosociale


SLOVENIA
L’Associazione ProSoc è un’associazione umanitaria di volontariato no-profit i cui membri sono esperti nel settore della cultura e dell’assistenza sociale. Il principale obiettivo dell’associazione consiste nel migliorare la qualità della vita di gruppi socialmente vulnerabili. ProSoc è specializzata in diritti umani e promozione dell’impresa sociale e le sue principali aree di azione includono il lavoro socio-culturale (come il gruppo di teatro “Carnium Legendarium” composto da gruppi di individui vulnerabili come persone senzatetto e persone con disabilità mentali o intellettive), la possibilità di alloggio per gruppi svantaggiati, attività di formazione per professionisti nel campo dell’educazione, dell’assistenza e dell’impresa sociale.

Sito www.drustvo-prosoc.weebly.com
Facebook https://www.facebook.com/DrustvoProSoc/


POLONIA
L’Associazione Artistica di Bielsko “Grodski Theatre” è stata fondata nel 1999 nella città di Bielsko-Bala come iniziativa popolare di artisti, pedagoghi, promotori culturali e imprenditori locali. Tutte le attività svolte dall’Associazione sono basate sull’arte, principalmente sul teatro, utilizzato come strumento per l’inclusione sociale di persone mentalmente e fisicamente disabili, famiglie a rischio, giovani delinquenti, vittime di dipendenza da droga o da alcool, persone disoccupate e tutti coloro che sono esclusi dalla tradizionale vita sociale e culturale. L’Associazione guida un ampio programma di supporto che offre a questi gruppi di persone assistenza e motivazione personale, focalizzandosi su un approccio artistico e creativo. Ogni anno circa 500 persone ricevono supporto dal Teatro Grodski, a cui è stato conferito lo status di organizzazione di beneficienza pubblica nel 2003. L’Associazione opera sia a livello regionale che a livello nazionale, e ha anche raggiunto una dimensione internazionale.

Sito http://www.teatrgrodzki.pl/en
Facebook https://www.facebook.com/Bielskie-Stowarzyszenie-Artystyczne-Teatr-Grodzki-166325250094492/


SPAGNA
Magenta Consultancy è una società Europea educativa di consulenza per progetti, fondata nel 2003 e specializzata nella promozione della parità di genere e nell’inclusione sociale di gruppi vulnerabili a livello regionale, nazionale ed Europeo. Si rivolge a tutte le generazioni, inclusi i giovani, gli adulti, i giovani studenti e i professionisti nel campo dell’educazione. I suoi programmi si focalizzano principalmente sulle aree dell’uguaglianza di genere e della prevenzione della violenza, dell’integrazione sociale, del benessere psicologico e fisico, dell’istruzione e dell’accesso al mercato del lavoro, nonché sulle aree di promozione dell’imprenditoria e dell’invecchiamento attivo.

Sito https://magentaconsultoria.com/english/
Facebook https://www.facebook.com/magentaconsultoriaprojects/
Instagram https://www.instagram.com/magentaconsultoria/
Twitter https://twitter.com/MagentaCons


PORTOGALLO
PELE è una organizzazione artistica basata e creata a Porto. Dalla sua formazione, nel 2007, si è focalizzata sull’affermazione dell’arte come spazio privilegiato per il dialogo e la creazione collettiva, cercando un equilibrio tra etica e estetica. Inoltre, nel corso degli anni passati, PELE ha sviluppato una ricerca continua sull’interazione tra la creazione artistica e la partecipazione civica/politica.

Sito www.apele.org
Facebook facebook.com/apele.espaco
Instagram intagram.com/pele.espaco


ITALIA
La Comunità di San Patrignano è stata fondata nel 1978 a San Patrignano, vicino a Rimini. Il progetto della comunità è nato dalla visione di un uomo, Vincenzo Muccioli, che, ispirato da valori come dignità, rispetto e solidarietà, voleva aiutare i consumatori di droghe a superare la tossicodipendenza. Il programma di recupero dalla droga è residenziale, a lungo termine (3/4 anni), gender-mix e non prevede l’uso di sostanze sostitutive. L’obiettivo è ottenere una completa riabilitazione e il reinserimento sociale dei residenti. Dalla sua fondazione, San Patrignano ha accolto più di 26.000 persone con problemi di tossicodipendenza, senza alcun tipo di discriminazione su basi religiose, ideologiche o sociali. Attualmente, i residenti sono circa 1200. Tra loro ci sono minorenni, donne incinte e madri con bambini. San Patrignano accoglie anche persone condannate con pena detentiva con misure lternative al carcere. La Comunità di San Patrignano è un modello unico di recupero, riabilitazione e reinserimento sociale per persone con problemi di dipendenza. Nel corso degli anni, ha offerto ai suoi residenti assistenza residenziale, medica e legale, nonché la possibilità di continuare gli studi abbandonati, di partecipare a corsi di formazione professionale, e di ricevere una reale opzione di reinserimento nella società.

Sito https://www.sanpatrignano.org/
Facebook https://www.facebook.com/comunitasanpatrignano/
Instagram https://www.instagram.com/sanpatrignano/
Twitter https://twitter.com/San_Patrignano


IRLANDA
Lo Smashing Times International Centre for the Arts and Equality, che incorpora la Smashing Times Theatre and Film Company e Smashing Times Youth Arts Ensemble, si dedica alla promozione, allo studio e alla pratica delle arti e dell’uguaglianza. Il Centro opera come uno spazio artistico di classe mondiale e hub digitale per artisti, attivisti, per le comunità e il pubblico generale irlandese e internazionale, offrendo un servizio dedicato alle risorse nonché un’agenzia di formazione e networking in materia di utilizzo di processi creativi di alta qualità e pratica artistica collaborativa per promuovere i diritti umani e l’uguaglianza per tutti. Il centro realizza un programma artistico annuale e pluriennale interdisciplinare, con un focus sullo sviluppo economico, sul turismo, sull’infrastruttura comunitaria e sull’educazione. Tutti i mezzi artistici sono supportati da un focus sulle arti performative e collaborative come il teatro, il cinema, le arti visive , la danza e la musica. La vasta esperienza di Smashing Times nello svolgimento di progetti basati sull’arte sia a livello nazionale che internazionale, nonché la sua reputazione a livello globale per il lavoro eccellente in materia di utilizzo della pratica artistica professionale e socialmente impegnata per la promozione dell’uguaglianza hanno contribuito alla creazione di questo spazio innovativo.

Sito www.smashingtimes.ie
Facebook https://www.facebook.com/smashingtimestheatreandfilmcompany
Instagram https://www.instagram.com/smashingtimes/
Twitter https://twitter.com/smashing_times


Partners Associati

 

Università Roma Tre
L’Università di Roma Tre, attraverso il Dipartimento di Scienze Educative, coopererà con i partner del progetto RESTORE come Partner Associato, condividendo pratiche di formazione e offrendo specifiche conoscenze nella didattica e nella ricerca per la realizzazione degli obiettivi del progetto. Inoltre, l’Università metterà a disposizione i suoi spazi per ospitare il Workshop (C2) Italian Peer Learning, e una delle tavole rotonde (O3/A4) previste per la preparazione del terzo Intellectual Output (O3). In aggiunta, l’Università contribuirà al coinvolgimento di importanti soggetti interessati, al fine di diffondere i risultati del progetto e collaborare con i partner per migliorare l’azione di formazione locale e sviluppare nuove forme di cooperazione Europea. Infine, l’Università promuoverà la trasferibilità dei risultati del progetto rendendole parte attiva delle attività di divulgazione. In particolare, il Prof. Gilberto Scaramuzzo, Direttore del Master in Pedagogy of Expression, Responsabile del MimesisLab, Laboratorio per la Pedagogia dell’Espressione nonché membro attivo dell’Associazione Oltre le Parole, prenderà parte a diverse attività del progetto e sarà uno dei formatori durante il Joint Staff Training Event (C2). Il MimesisLab – Laboratorio per la Pedagogia dell’Espressione, è una struttura del Dipartimento di Educazione. È nata nel 2008 da una sinergia di artisti, studiosi di filosofia dell’educazione e pedagogia sperimentale, psicologi, antropologi, insegnanti ed educatori. È un luogo di ricerca e sperimentazione devoto allo studio della fenomenologia dell’espressione umana. Si propone di difendere, nel dibattito politico e culturale contemporaneo, la preservazione delle dinamiche che contribuiscono all’umanizzazione dell’essere umano.

Sito host.uniroma3.it/laboratori/mimesislab


Associazione San Patrignano Scuola e Formazione
L’Associazione San Patrignano Scuola e Formazione è stata istituita nel 2004 per garantire istruzione e formazione professionale a coloro che stavano uscendo dalla tossicodipendenza nella comunità terapeutica di San Patrignano. La principale missione dell’associazione consiste nell’organizzare e realizzare la corsi di formazione e orientamento professionale dedicati ai residenti della comunità, al fine di facilitare il loro reinserimento nel mercato del lavoro al termine del percorso di recupero. L’Associazione è registrata e autorizzata dalla Regione Emilia-Romagna a gestire attività di formazione finanziate dall’ESF (Fondo Sociale Europeo) nelle aree di “Educazione superiore”, “formazione continua” e “formazione per utenti speciali”. È inoltre autorizzata, a livello nazionale, a offrire servizi per il reinserimento lavorativo di persone svantaggiate. L’associazione può contare su uno staff esperto, e collabora quotidianamente con la Comunità e con la Cooperativa Agricola di San Patrignano, per creare laboratori, stage e opportunità per gli ex-tossicodipendenti di imparare un mestiere ed essere reintegrati nella società.

Sito sanpatrignano.org/scuola-formazione


DireFareCambiare
“Chiave di Svolta” è un’organizzazione fondata da un gruppo di donne professioniste nel settore sociale e culturale, allo scopo di promuovere la sostenibilità e l’accessibilità all’ambito artistico e culturale in Italia. “Dire Fare Cambiare” è il progetto principale dell’Associazione, iniziato tramite la pubblicazione del “Manifesto per la Cultura Bene Comune e Sostenibile” già firmato da molti artisti, associazioni, festival, organizzazioni e istituzioni.

Sito direfarecambiare.org
Facebook https://www.facebook.com/direfarecambiare2030

Share